Cerca
  • linocurioso

Come iniziare la tua avventura in Australia

Aggiornamento: ott 17

Natura selvaggia, spiagge infinite, il sole che ti brucia la pelle, dalle foreste pluviali del Nord ai deserti del centro , le cascate, i panorami mozzafiato, animali inesistenti in altre parti del mondo, il paradiso di surfisti, hippie, e avventurieri , la terra dalle opportunità, tutto questo e di più è Australia.

Se sogni di trasferirti nella terra dei canguri , o prenderti un anno sabbatico tra lunghi viaggi in macchina e notti sotto le stelle questo post ti aiuterà, troverai alcuni consigli utili che mi avrebbero fatto comodo quando uscito dall'aeroporto di Sydney pensai :" Ok, e adesso?".

Ti darò solo alcune dritte necessarie per intraprendere questa avventura, iniziamo dalle basi per poi arrivare a quelle cose che non tutti ti diranno.

Primo passo, quale visto scegliere:

Ci sono tanti tipi di visto disponibili in base a tutte le tipologie di persona e intenzioni di quest'ultima.

Ti parlerò dei due visti più comuni e adatti, secondo la mia opinione, a iniziare la tua nuova avventura australiana:

Il Working holiday visa

e lo Student visa.


Working holiday visa.

Questo visto vacanza lavoro si può richiedere fino a un età massima di 31 anni, ha un costo di 495$

( circa 300 Euro), ti permette di lavorare e studiare, ha la validità di un anno, ma può essere rinnovato fino a un totale di 3 anni a patto che, per il primo rinnovo hai bisogno di terminare 88 giorni di un lavoro specifico (molto comune l'opzione di lavorare in Farm), in un area fuori dalle metropoli, chiamate in Australia , aree regionali. Per il secondo rinnovo, quindi per il terzo anno, hai bisogno di completare 179 giorni di lavoro specifico.

Le liste che indicano i lavori adatti al rinnovo del visto, e delle aree regionali, sono aggiornate sul sito del governo Australiano.


Student Visa.

Questo visto può essere richiesto a qualsiasi età, ha un costo di 630 $ (circa 400 euro), è molto comune tra le persone che iniziano un percorso per trasferirsi definitivamente in Australia.

Ha una validità di 5 anni, può essere richiesto solo nel momenti in cui hai intenzione di intraprendere un percorso di studi in Australia, ti permette anche di lavorare, ma avrai un limite di ore da rispettare, circa 20 a settimana.


Quali documenti devi procurarti appena arrivi in Australia.

Appena arrivi in Australia la prima cosa che consiglio di fare è una scheda telefonica, il nuovo numero di telefono ti servirà per tutte le operazioni che verranno dopo.

Il Tax File Number o TFN, è la seconda cosa da fare se vuoi lavorare.

Aprire un conto in banca, fondamentale.

La Medicare, se sei Italiano la tua fortuna sarà quella di avere diritto alla Medicare ( la tessera sanitaria Australiana) gratis. Cosa molto conveniente da fare in quanto senza la Medicare anche una semplice visita medica risulterà molto cara, per non parlare se hai un emergenza.


Dove alloggiare

Sei pronto adesso per guardarti intorno e cercare lavoro, ma prima hai bisogno di un posto dove stare.

Bene, penserai che è fondamentale mettersi alla ricerca di una casa o una stanza, il mio consiglio è alloggiare per i primi giorni o settimane in un ostello, quest'ultimi sono la soluzione più economica per iniziare, e sono luoghi dove puoi incontrare molte persone che potrebbero aiutarti.

Gli ostelli spesso sono anche luoghi dove puoi trovare lavoro, essendo sempre frequentati da persone nuove, molti lasciano annunci per "casual jobs", alcuni hanno a disposizione liste dove è possibile iscriversi e mettersi in attesa.


Non rimanere bloccato

L'Australia è la terra delle opportunità, non ti fermare al primo lavoro che trovi, ma soprattutto non prendere in affitto una casa o una stanza prima di non essere sicuro di, dove vuoi, e come vivere.

Specialmente se hai un visto vacanza lavoro, ti conviene (secondo la mia esperienza) più di trovare un alloggio, mettiti alla ricerca di una macchina o un van.

In Australia ti renderai conto che molte persone, anche locali, hanno uno stile di vita nomade. Avrai a disposizione una vasta scelta, in base alle tue intenzioni e disponibilità economiche. I vantaggi di avere una macchina sono tanti, l'Australia è una nazione molto grande e conta solo circa 20 milioni di abitanti,

( in Italia ne siamo più di 60).

Le città si trovano quasi tutte lungo la costa, e tra l'una e l'altra ci sono distanze importanti, sarai contento quando per visitare una spiaggia dovrai guidare solo per due ore.

Non mancano i posti per accamparsi,(molti sono gratis), avrai l'opportunità di cambiare posto ogni giorno, e cercare la sistemazione che più ti conviene. I modi più semplici per trovare un mezzo di trasporto sono siti come Gumtree, funziona molto bene anche Marketplace su Facebook.


L'importanza dei contatti.

Viaggiando in Australia ho capito che conoscere persone è la cosa più importante da fare, non perderti troppo tra annunci di lavoro e e-mail per trovare una sistemazione.

Devi uscire dal tuo piccolo mondo e metterti in gioco, un buon contatto si rivelerà molto più utile di 100 mail.

Lavorare in cambio di vitto e alloggio.

E' uno dei modi più semplici per aprirti nuove porte.

Senza contare che è un modo economico di viaggiare, non dimentichiamo che l'Australia è abbastanza cara, e una piccola stanza parte da un minimo di 300$ a settimana.

Il Woofing, acronimo per (World Wide Opportunities on Organic Farms) ti permetterà di vivere esperienze che rimarranno indelebili nella tua mente, ti si aprirà un mondo, e crescerai tantissimo.

Consiglio vivamente siti come Workaway, questa pagina web mi ha permesso di incontrare persone meravigliose, aperte alla condivisione e allo scambio culturale.






60 visualizzazioni1 commento